English Arabic Chinese (Traditional) French German Italian Japanese Portuguese Russian Spanish Swedish
"People often talk about how you should work on your weaknesses. I was more concerned with strengthening my strengths" - Stefan Edberg after his first success at the US Open in 1991. Read the article

Edberg accusa il tennis femminile: "Molto noioso e troppo ricco"

An article from: La Repubblica

Intervistato a Londra

LONDRA. Stefan Edberg contro le tenniste: "Le donne giocano in una maniera mortalmente noiosa e, considerato il loro livello qualitativo, sono anche pagate troppo". Il tennista svedese lo dichiara in un'intervista pubblicata ieri sul settimanale femminile londinese "Woman's Own".

"Non solo penso - ha continuato Edberg - che il numero 100 nella classifica maschile batterebbe Steffi Graf. Penso che anche il numero 5mila ne farebbe un sol boccone. Le prime otto della classifica mondiale non sono male, nella loro categoria, intendiamoci, ma le altre non fanno altro che tirar pallate. E prendono troppi soldi per farlo. Troppi".

Edberg ha poi concluso: "Il circuito femminile è solo un parassita di quello maschile, tutti sanno che gli spettatori pagano per vedere noi uomini. I nostri tornei sono più eccitanti e combattuti e durano di più di una mezz'oretta".

Edberg accusa il tennis femminile: